Relazione con i figli

Essere mamme è estremamente difficile. I primi mesi perchè ci si deve abituare ad una nuova vita e si deve instaurare un equilibrio ed un rapporto con il proprio figlio che a volte non è sempre cosi immediato. Poi i figli crescono e con loro cambiano anche le modalità di vita e le necessità di cui hanno bisogno.

Non è sempre facile, anzi quando dicono che il genitore è il lavoro più difficile del mondo è la pura verità.

La base perfetta è costruire una relazione con i figli che sia sincera, aperta, onesta e solida.

Non è affatto facile ma seguendo alcuni accorgimenti è possibile.

Vediamo insieme come costruire le base per una relazione solida con i propri figli.

  • Dialogo. Parlare è davvero importante. Parlate sia di sciocchezze che di cose importanti.
  • Urlare. Evitate di urlare. Non serve a niente. Non è facile a volte trattenersi ma bisogna imparare ad avere autocontrollo.
  • Comprensione. È importante imparare a mettersi anche nei panni dei nostri figli. Per noi certe cose sono scontate ed assodate ma loro hanno una vita davanti e certe esperienze sono nuove e non sanno affrontarle al meglio.
  • Importanza delle parole. Date importanza alle parole che dite. Se ad esempio vostro figlio vuole andare al parco ma purtroppo non potete portarlo non dite subito “ Non possiamo andare “ ma dite piuttosto “ Lo so sarebbe bellissimo andare ma oggi abbiamo questo impegno e purtroppo proprio non si può. Dispiace tanto anche a me “. Questo modo lo farà sentire capito e meno frustrato.
  • Coccole. Non stancatevi mai di dimostrare il vostro amore ed affetto.
  • Offese. Non offendeteli mai. Non dite mai “ Sei stupido “ ma piuttosto dite “ Quando ti comporti cosi ti comporti come uno stupido e tu non lo sei quindi cerca di capire che non è giusto come comportamento “.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*