La gravidanza isterica

La gravidanza isterica, o pseudociesi, è una condizione particolare in cui una donna ha la convinzione di essere incinta nonostante non ci sia stato nessun concepimento.

Questa falsa gravidanza porta a dei sintomi ben precisi in cui la mente gioca un ruolo fondamentale.

I sintomi della gravidanza isterica.

La pseudociesi nel suo manifestarsi ha dei sintomi totalmente simili ad una vera gestazione.

In primo luogo può comparire l’amenorrea, ovvero la scomparsa del ciclo mestruale. Sintomi come nausea, vomito, aumento del peso corporeo e sbalzi d’umore repentini sono poi classici della gravidanza isterica.

Anche il seno può subire delle modifiche, tensione e gonfiore mammario infatti sono molto comuni. Può presentarsi anche la formazione del colostro.

In rari casi alcune donne possono arrivare ad avvertire anche i movimenti fetali ed i dolori del travaglio.

Diagnosi e durata della gravidanza isterica.

La visita ginecologica è l’unico metodo per avere una diagnosi certa di pseudociesi. Una volta che lo specialista ha diagnosticato la gravidanza isterica la donna esegue una visita psicologica per intraprendere il suo percorso di cura.

La gravidanza isterica non ha una durata temporale fissa e prestabilita. I sintomi infatti possono persistere per poche settimane o talvolta anche per nove mesi o più.

Le cause della gravidanza isterica.

Alla base di questa condizione clinica ci sono dei fattori psicologici importanti.

Forte desiderio di maternità, infertilità, depressione grave o anche un sentimento di paura verso la maternità sono tra le cause psicologiche maggiori.

Questo stato di malessere psicologico coinvolge l’asse ipotalamoipofisiovaio e ne altera la sua funzione. Questa alterazione porta ad una produzione di ormoni elevata che spiega così la comparsa di sintomi simili alla gravidanza vera e propria.

In rari casi la pseudociesi può essere provocata da tumori ovarici che alterano fortemente gli ormoni del corpo femminile come avviene in una gestazione.

Cura per la gravidanza isterica.

Essendo un disturbo psicosomatico non sono necessarie cure farmacologiche. La terapia deve invece essere di tipo psicologico.

La guarigione non è quantificabile in giorni o mesi, infatti ogni donna ha i suoi tempi per uscire da questa condizione che può essere davvero pesante.

 

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*