Addio al forno sporco

Pulire il forno è sempre un incubo per una donna, soprattutto dopo aver cucinato arrosti per grandi pranzi.

Ci si ritrova alla sera stanche morte e con il forno ancora da pulire, cosi a volte si rischia di rimandare al giorno dopo anche se si è consapevoli che questo significa che si farà il doppio della fatica perchè le incrostazioni saranno ancora più ostinate.

Ma ci sono dei piccoli trucchetti ed aiuti che ci vengono in soccorso in queste situazioni.

Lo sapevate che il limone è un grande alleato per le pulizie della cucina?

Ad esempio se infornate una teglia con il succo di tre limoni al suo interno per 15 minuti a 100° il vapore rilasciato da questo vi faciliterà il lavoro sciogliendo i grassi. Si può fare lo stesso anche con l’ aceto.

Oppure prima di cominciare la pulizia prendere mezzo limone e strofinarlo lungo tutte le pareti interne del forno può essere molto utile ed efficace.

Un altro metodo è quello di mettere una pentola con acqua bollente dentro al forno per un’ oretta. Dentro l’ acqua dovrete sciogliere del bicarbonato o dell’ aceto con del sale grosso… il vapore scioglierà i grassi e poi basterà passare la spugna umida.

In commercio poi si trovano delle spatole come quelle per togliere il ghiaccio dal congelatore solo che sono apposite per il forno cosi da non graffiare o rovinare le pareti. Anche questi strumenti sono molto utili.

Con questi piccoli accorgimenti vedrete che sarà molto più veloce e meno faticoso.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*