Organizziamo le pulizie

La casa. Le pulizie. L’ ordine. Non è davvero per niente facile organizzare tutto affinchè la casa sia sempre pulita ed in ordine. Soprattutto con tutti gli impegni di lavoro e della famiglia che ci sono.

Eppure non si può nemmeno vivere in una casa troppo sporca anche per un fatto di salute.

Se poi si deve magari traslocare in una casa nuova ma tenuta male dai precedenti inquilini che si fa?

Bisogna armarsi di voglia di fare e cominciare l’ opera. Ma da dove?

Ecco che vi diamo noi le giuste dritte.

  • Occorrente. Preparatevi tutto quello che può servire cosi che una volta iniziato i lavori non vi troviate a dovervi fermare perchè vi manca qualcosa. Spugne, detersivi, sacchi per l’ immondizia, guanti, bacinelle, alcool, scopa, carta, acqua calda.
  • Ordine. Partite da una stanza alla volta e non fermatevi finchè non l’ avete finita.
  • Finestre. Aprite le finestre cosi che nel frattempo la stanza si arieggi.
  • Buttare. Buttate tutto quello che è rotto e che non serve.
  • Pulire. Partite sempre dai piani più alti per poi scendere a quelli più bassi.
  • Serramenti. Pulite anche le finestre, i vetri e la porta della stanza.
  • Pavimento. Una volta puliti tutti i mobili e ripiani passate al pavimento. Prima passate la scopa o l’ aspirapolvere. Poi lavate per terra, l’ acqua deve essere bella calda per garantire una pulizia migliore. Una volta asciutto passate un panno asciutto ed elettrostatico.
  • Tende. Ovviamente se ci sono delle tende vanno pulite prima di essere appese. Potete appenderle anche umide cosi si asciugheranno in fretta e daranno un profumo unico alla stanza e saranno più facili da stirare, o se il tessuto lo permette non servirà nemmeno farlo.

Seguite questa scaletta per ogni stanza e vedrete che alla fine avrete una casa perfettamente pulita ed in ordine. Certo sarà stato un po’ faticoso ma poi potrete godere del pulito.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*