Essere perfette low cost: da oggi si può, ecco come

essere pefette low-cost

Sbaglia chi pensa che per avere un look perfetto bisogna spendere fior fior di quattrini. Essere impeccabili si può, basta informarsi e fare un po’ di pratica. Cominciamo dalle unghie: oggi chi non ha la ricostruzione delle unghie è considerata davvero out ma si possono spendere 40 euro al mese o, peggio, ogni 20 giorni? E poi che noia attendere dall’estetista e incastrare gli appuntamenti in mezzo a un mare di altri impegni.

Tutto ciò non è necessario perché basta acquistare una lampada uv e utilizzare lo smalto 3 in 1, veloce, comodo ed estremamente resistente. Ci vuole circa un’ora per fare tutto da sole a casa, ma si possono scegliere momenti morti della giornata come la sera o la domenica mattina, e avrete le unghie perfette per almeno quindici giorni. Acquistare il necessario all’inizio è un po’ costoso ma nell’arco di tre mesi i costi saranno già stati ammortizzati.

E che dire dei capelli? Impossibile fare la piega tutte le settimane, soprattutto per chi fa sport. Nemmeno è accettabile rinunciare all’attività fisica solo perché si è appena stati dal parrucchiere e allora, come fare? Semplice ingegnarsi ed essere un po’ più autonome. Certo il parrucchiere è importante: ci dà consigli molto utili e poi è indispensabile per il colore e per il taglio ma, quanto alla piega, possiamo fare da noi. Innanzitutto esistono molti tutorial realizzati da professionisti davvero esplicativi, in secondo luogo con l’ausilio di una buona spazzola o di una piastra per una piega perfetta l’unico ingrediente che occorre è la pazienza.

Esistono poi queste piastre di nuova generazione, per esempio quelle effetto beach waves, estremamente facili da utilizzare ma il risultato è sorprendente. Anche le acconciature, le meno artificiose, si possono realizzare seguendo un tutorial e, anzi, ci si può divertire a fare prove e fotografarsi allo specchio per notare somiglianze e differenze con le star della tv.

Per non parlare della ceretta, certo andare dall’estetista è più comodo, ma se state vivendo un momento di ristrettezze economiche il rullo vi risolverà molti problemi. Il costo totale è di 10 euro per il macchinario, un euro il ricambio di cera e pochi euro le strisce. I ritocchi, poi, possono sempre essere fatti con l’ausilio di un silkepil e così gambe e non solo resteranno depilate il più a lungo possibile.

Non solo la ceretta ma anche l’epilazione definitiva può essere realizzata homemade. I macchinari che esistono in commercio sono molto sicuri e forniscono dettagliate spiegazioni su come devono essere utilizzati e sulle accortezze da adottare. Considerando che una seduta, una delle più economiche, di epilazione definitiva costa minimo 30-40 euro si tratta di un risparmio davvero importante. In commercio esistono infatti attrezzi da circa 100 euro molto efficaci.

Il vero costo, poi, sono le lampade ma si tratta comunque di una spesa dimezzata rispetto alla seduta presso il centro specializzato. In questa maniera si possono rimuovere tutti i peli superflui in maniera semi definitiva a fronte di un costo ridotto. Come si suol dire, insomma, poca spesa tanta resa.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*