Sorriso smagliante: si può

Il sorriso è sicuramente un ottimo biglietto da visita e soprattutto una grande arma di seduzione e conquista.

Molto spesso però non è facile avere un sorriso davvero bianco splendente come si vede nelle varie pubblicità.

Nonostante magari si lavino i denti tutti i giorni il giallore dei denti non se ne va.

Non sempre è necessario ricorrere a trattamenti estetici come ad esmepio lo sbiancamento dei denti. Basta solo avere qualche accortezza in più e noi siamo proprio qui per darti i giusti consigli.

  • Igiene. Inutile dire che l’ igiene dentale è la prima cosa in assoluto da rispettare. I denti vanno lavati minimo due volte al giorno: dopo la colazione e dopo la cena. Meglio ancora se li si lava anche dopo pranzo. I denti vanno lavati per almeno 5 minuti e spazzolati non in senso orizzontale ma dalla gengiva verso l’ alto. Inoltre scegli un dentirficio specifico per la tua situazione ovvero gengive sensibili, smalto danneggiato, ecc.
  • Dentista. Almeno ogni 6 mesi è bene fare una visita di controllo.
  • Alimentazione. Anche questa ha il suo peso. Limitate i dolci e gli alcolici.
  • Collutorio. Un ottimo alleato insieme al filo interdentale per garantire un’ igiene dentale ancora più perfetta.
  • Sbiancanti naturali. I denti con il tempo perdono il loro smalto bianco, soprattutto se si fuma. Esistono dei elementi naturali che aiutano a sbiancare i denti come ad esempio strofinare una foglia di salvia, il succo del limone oppure lavarli con una soluzione fatta di bicarbonato e sale grosso. Poi ovviamente ci sono anche kit fai da te per sbiancare i denti in commercio ma valutate voi.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*