Modalità d’uso per le lenti a contatto

La vista è un senso estremamente importante e che va curato molto attentamente.

Difficoltà o problemi visivi ormai sono semprele più diffusi.

Televisioni, computer, tablet, telefoni. La nostra vita è ricca di schermi tecnologici che portano a forzare molto la vista. Ecco quindi che gli occhiali sono sempre più un accessorio necessario. Anche solo per riposare la vista.

Molti però non sono contenti di ciò. Fortunatamente esistono anche le lenti a contatto per chi proprio non riesce a portare gli occhiali ma necessita di un aiuto per la vista.

Ma a volte non è neanche cosi facile passare dall’ occhiale alla lente a contatto.

Infatti sono molti diversi tra di loro e si rischia di fare degli errori non da poco.

Vediamo insieme gli errori più comuni cosi da non incorrere in nessuna situazione sgradevole.

  • Lenti. Forse pensate che mettendo le lenti a contatto nel loro contenitore protette dall’ esterno sia sufficiente. In realtà necessitano di essere pulire. Basta un piccolo gesto in una soluzione unica ed il gioco è fatto. Non usate l’ acqua corrente però.
  • Dormire. Altro errore comune è quello di non toglierle e portarle anche mentre si dorme. Avendo gli occhi chiusi non c’è una sufficiente traspirazione portando ad infezioni, infiammazioni e rossori.
  • Acquisto. Un grande errore si fa anche nell’ acquisto. Non si può comprare una lente a contatto a caso. Bisogna scegliere attentamente la lente perfetta per il nostro occhio e per il nostro problema visivo.
  • Soluzione unica. Abbiamo accennato prima di pulire le lenti in una soluzione unica. Questa soluzione del portalenti va sempre cambiata quotidianamente.
  • Trucco. Mai truccarsi prima di aver messo le lenti. Rischiate di rovinare tutto il make up.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*