Affrontare i dolori da smartphone e pc

Lo smartphone, il pc, l’ ebook e molti altri oggetti tecnologici ormai fanno parte della nostra vita quotidiana.

Passiamo infatti moltissimo tempo proprio davanti a questi schermi. Chi per lavoro, chi per passione, chi per comunicazione, insomma chi più chi meno tutti abbiamo a che fare con questo tipo di problema.

Eh già, diciamo problema perché stare per molto tempo davanti ad uno schermo può portare a qualche dolorino di troppo. Pochi sanno infatti che problemi ai tendini, contratture e mal di schiena possono derivare proprio da un utilizzo sbagliato dei smartphone e pc.

La postura prolungata e magari anche sbagliata tenuta per troppo tempo può dare non pochi fastidi e problemi a lungo termine. Le zone del corpo più a rischio sono il tratto cervicale e quello dorsale alto. Ma anche spalla, braccia e mani sono strettamente connesse.

E quindi come si può affrontare questo tipo di problema e limitarne i danni?

Postura. Il problema principale da risolvere è la postura. Non tenete lo schermo troppo in basso ma cercate di mantenerlo il più possibile ad altezza occhi cosi da non sovraccaricare il collo e le spalle con una posizione innaturale. Meglio poi optare per una poltrona con braccioli cosi da poter appoggiare gli avambracci, nel caso va benissimo anche appoggiarli al tavolo. Inoltre cercate di variare la postura ogni tanto.

– Esercizi. Fate degli esercizi specifici per allungare la schiena e per sbloccare il collo. Dello stretching è più che ottimale cosi i muscoli si scioglieranno e rilasseranno.

 

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*